L’hétérogénéité est plus accueillante que l’homogénéité
B. Lassus, 1989

“Compresenze. Corpi, azioni e spazi ibridi nella città contemporanea” è il titolo di un’iniziativa di ricerca e divulgazione. Una mostra, a Roma nella primavera del 2017, e un libro a più mani intendono celebrare le forme di abitare la città che si realizzano attraverso l’ibridazione, la contaminazione, l’innesto, la stratificazione di presenze, spazi e attività eterogenee, persino incoerenti, capaci di generare insiemi abitati inediti e ricchi di senso.

Vi invitiamo a partecipare con immagini, testi e progetti – queste le tre categorie  di contributi possibili – che saranno esposti nella mostra e pubblicati nel volume dedicato.

L’intento è costruire insieme un ritratto della città plurale del nostro tempo. Siamo alla ricerca delle manifestazioni, le più diverse, con cui le compresenze – spontanee, predisposte o suggerite – si compiono nei luoghi urbani contemporanei e sollecitano l’incontro tra corpi, comportamenti, spazi, tempi e culture differenti.

Maggiori informazioni sui contenuti e le modalità di partecipazione sul sito compresenze.uniroma3.it
La scadenza per l’invio dei contributi è il 31 dicembre 2016.

  • Call for papers, images, project
  • 22.11.2016 - 31.12.2016