L’inquinamento acustico

Il rumore, quale universo di suoni non desiderati e non graditi, fonte di disturbo e di reazioni sociali negative, riguarda oggi tutta la popolazione, le Autorità di Governo e la Pubblica Amministrazione nella gestione della qualità della vita dei cittadini, dei lavoratori e del territorio.
L’associazione EuroAcustici promuove una tavola rotonda che intende porre attenzione sul tema dell’inquinamento acustico mettendo a confronto i diversi soggetti istituzionali e amministrazioni interessati dal tema e proporre una linea guida politica e sinergica alla ricerca di soluzioni tecniche, organizzative e legislative compatibili con il miglioramento della qualità della vita, la tutela della salute, lo sviluppo sostenibile e la gestione del territorio.
La tematica dell’inquinamento acustico sollecita e coinvolge diversi ministeri, il Ministero dell’Ambiente e della Salute, ma anche il Ministero di Grazia e Giustizia, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, così come il Ministero del Lavoro e politiche sociali, Ministero Politiche agricole e Forestali e tutte le Pubbliche Amministrazioni locali.
“Come sappiamo il rumore può interferire gravemente sulla nostre salute con effetti da stress le con conseguenze anche sono gravi.
La giornata vuole essere l’occasione di un confronto aperto non solo con specialisti in acustica, ma anche con consulenti tecnici di tribunali, avvocati – non dimentichiamoci che l’Italia dal punto di vista legislativo uno dei paesi comunitari all’avanguardia – per approfondire problematiche ed aiutare il cittadino a conoscere strumenti di tutela di cui può disporre “ spiega Professore Mario Mattia, fondatore di EuroAcustici e promotore del convegno.
Durante la giornata studio verrà assegnato il Premio ‘FRANCESCO BIANCHI’ in memoria di Francesco Bianchi, architetto e Professore Associato di Fisica Tecnica ed Illuminotecnica del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre recentemente scomparso, socio fondatore dell’Associazione EuroAcustici e uno dei maggiori esperti nazionali di acustica, come dimostrano le numerose pubblicazioni e gli importanti programmi di formazione e ricerca svolti anche nei Paesi in via di sviluppo.
Il Premio collocato nell’ambito del Corso opzionale di “Acustica e illuminotecnica” tenuto dal prof. Marco Frascarolo, verrà attribuito allo studente che ha svolto il miglior progetto nell’a.a. 2016-2017, i cui contenuti saranno illustrati durante il seminario.

PROGRAMMA
9.00-10.00_Iscrizione partecipanti
Moderatore: Fabio Sottocornola, Corriere della Sera
10.00-12.30 Saluti, programma ed apertura dei lavori
Prof. Marco Frascarolo (Università Roma Tre), Prof. Mario Mattia (EuroAcustici)
Saluto, programma ed apertura dei lavori.
Prospettive per la lotta all’inquinamento acustico
- Inquinamento acustico, aspetti applicativi diritto privatistico e pubblicistico, Arch. Alessandro Ridolfi (Ordine Architetti di Roma), Luisa Mutti (Consiglio Nazionale Architetti P.P.C.), Avv. Mauro Vaglio (Ordine Avvocati di Roma)
Le nuove normative sul rumore, Lorenzo Lombardi (Ministero dell’Ambiente),
La nuova normativa per i tecnici competenti in acustica, Gabriele Fronzi (Regione Lazio)
L’inquinamento acustico a Roma, Guido Carati (Comune di Roma)
L’attività dell’ISPRA, Salvatore Curcuruto (ISPRA)
L’inquinamento acustico nel Lazio, Il rumore aeroportuale, Tina Fabozzi (ARPA Lazio)
Il progetto NEREiDE: Interazione tra pneumatico e pavimentazione stradale, Fabio Lo Castro (CNR)
Il portale agenti fisici dell’Inail, Pietro Nataletti (INAIL)
L’attività di Legambiente contro il rumore, Andrea Minutolo (Legambiente)

12.30–13.00, Assegnazione del Premio “Francesco Bianchi” per la miglior progetto dell’a.a.2016-2017 nell’ambito del corso opzionale di “Acustica ed Illuminotecnica” tenuto dal prof. Marco Frascarolo e presentazione del lavoro

13.00–14.00 Rinfresco
14.00–17.00 Tavola Rotonda, Lotta all’inquinamento acustico: come difendersi. Discussione ed osservazioni a disposizione dei partecipanti
Relatori
Differenze fra diritto privato e pubblico: Cosa deve fare il cittadino per tutelarsi – I requisiti acustici passivi negli edifici e Limiti di normale tollerabilità – Il nuovo corso per tecnici competenti in acustica, Mario Mattia (EuroAcustici)
Le nuove normative per i tecnici competenti in acustica, Lorenzo Lombardi (Ministero dell’Ambiente)
La tutela del cittadino e Compiti del CTU e del CTP, Alberto Botti
Gli architetti e l’acustica, Fabio Di Lauro (Architetto)
Attività professionale con il prof. Francesco Bianchi, Roberto Carratù (Università Roma Tre)
Roberto de Lieto Vollaro (Dipartimento di Ingegneria, Università Roma Tre)
Esposizione didattica di prodotti e strumenti per l’acustica da Ditte Associate EuroAcustici

Il Premio consiste in un buono per libri e materiale didattico del valore di € 1.000,00. Inoltre, il vincitore del Premio sarà invitato a presentare il proprio lavoro al presente Convegno “Inquinamento acustico” a Roma il 20 ottobre 2017
Commissione giudicatrice:
Prof. Marco Frascarolo, Presidente – Prof. Adolfo F.L. Baratta – Arch. Giancarlo Bianchi – Prof.ssa Lucia Fontana – Prof. Luigi Franciosini – Prof. Mario Mattia – Prof.ssa Elisabetta Pallottino – Prof. Antonio Pugliano

  • Convegno
  • 20.10.2017
  • ore 9.00-17.00
    Aula Magna del Rettorato
    Università degli Studi Roma Tre
    Via Ostiense, 161
    Roma