DEMOLIRE RICICLARE REINVENTARE
La lunga vita e l’eredità del laterizio romano nella storia dell’architettura

Programma

mercoledì 6 marzo 2019
École française de Rome

9.00 Catherine Virlouvet, saluti
9.15 Evelyne Bukowiecki, Antonio Pizzo, Rita Volpe, introduzione e presentazione dei volumi:
- Jacopo Bonetto, Evelyne Bukowiecki, Rita Volpe, Alle origini del laterizio romano. Nascita e diffusione del mattone cotto nel Mediterraneo tra IV e I sec. a.C. (Atti del II workshop internazionale “Laterizio”, Padova, 26-28.04.2016), Roma 2019, edizioni Quasar
– Macarena Bustamente-Alvarez, Antonio Pizzo, El opus testaceum en Augusta Emerita: producción y uso, Hispania Antigua, Serie Arqueológica, 8, Roma 2018, L’Erma di Bretschneider

DEMOLIRE
Chair: Lynne Lancaster
10.00 Federico Cantini, Riccardo Belcari, Simona Raneri, I laterizi della Villa dei Vetti. Materiali, tecniche costruttive e organizzazione del cantiere nel Valdarno tardo antico
10.30 Alessio De Cristofaro, Giovanna Di Giacomo, Andrea Ricchioni, Daniela Rossi, Claudia Tozzi, Un cantiere di spoliazione al km 12,000 della via Aurelia a Roma: tempi e modalità di reimpiego dei laterizi tra l’età tardo antica e l’altomedioevo
11.00 pausa
11.30 Girolamo F. De Simone, Josef Souček, Spoliation strategies at a Roman villa on the slopes of Mt. Vesuvius
12.00 Leonidas Leontaris, Ioulia Stamou, Konstantinos L. Zacho S, Pillaging and recycling of bricks from the Augustan walls of Νicopolis: A diachronic study
12.30 Nicoletta Marconi, “Muro fatto di tevolozze”: laterizi di reimpiego nei cantieri di Roma barocca
13.00 poster
Ugo Fusco, Evidenze per la presenza di un cantiere di spoliazione e ridistribuzione del materiale edilizio nel pianoro di Veio (RM)
Stefano Camporeale, Mirella Serlorenzi, Tra demolizioni e sperimentazioni: riusi dei laterizi e tempi di smontaggio delle murature in opus testaceum di Piazza Dante a Roma
Enrico Gallocchio, La spoliazione della Casa di Augusto sul Palatino e il reimpiego dei laterizi nel cantiere del Santuario di Apollo
Leonardo Schifi, Roma (I° Municipio). Gli ambienti romani della Confartigianato. Un cantiere di spoliazione alle pendici settentrionali del Celio
13.30 pausa pranzo

RICICLARE 1
Chair: Heinz Beste 
15.00 Elizabeth Jane Sheperd, Giuseppe Valadier e il tetto del tempio di Portuno, 1829-1835
15.30 Nicoletta Bernacchio, Laterizi di riuso nelle strutture dell’area dei Fori Imperiali dal IX al XVI secolo
16.00 pausa
16.30 Marco Bianchini, Massimo Vitti, Il complesso dei Mercati di Traiano come esempio diacronico del reimpiego del laterizio dall’età traianea al XIV secolo
17.00 Nicoletta Giannini, L’edilizia di Roma Medievale. Nuove acquisizioni sui modi di costruire in laterizio a Roma tra VII e XV secolo


giovedì 7 marzo 2019
Università Roma Tre
Dipartimento di Architettura

9.00 Elisabetta Pallottino, saluti

RICICLARE 2
Chair: Xavier Lafon
9.30 Caterina Previato, Il riuso delle tegole nelle strutture murarie: dimensione, caratteristiche e ragioni di un fenomeno diffuso in età romana. Il caso dell’Italia settentrionale
10.00 Enrico Cirelli, J. Riley Snyder, Brick production and reuse in late antique and early medieval Ravenna (5 th -10 th c.)
10.30 Lucrezia Spera, Riuso e produzione di laterizi a Roma nell’altomedioevo. Acquisizioni dalle analisi murarie nella nuova area archeologica a San Paolo fuori le mura
11.30 pausa
12.00 poster
Francesco Collura, Il laterizio di tradizione ellenistica tra tardoantico e medioevo nei centri della Sicilia settentrionale
Silvana Rapuano, Esempi di reimpiego di laterizi romani a Benevento fra tarda antichità e medioevo
Alvaro Jimenez Sancho, Acerca de construcción con ladrillo en Sevilla entre la Antigüedad y el Medievo. La cuestión del material
13.00 pausa pranzo

REINVENTARE
Chair: Rita Volpe
14.00 Angelo Cardone, Roberta Giuliani, Nunzia Maria Mangialardi, Il laterizio nei cantieri della Puglia centro-settentrionale tardoantica e medievale tra reimpieghi e nuove produzioni
14.30 Francesco A. Cuteri, Giuseppe Hyeraci, Reimpieghi e nuove produzioni di laterizi nella Calabria tardo-antica e medievale
15.00 Donato Labate, Produzione e riuso dei laterizi a Modena dal tardo antico al basso medioevo
15.30 pausa
16.00 Laura Greppi, La reinterpretazione del laterizio nei cantieri della Milano cristiana: dal quadro generale ai nuovi dati sulla basilica di San Simpliciano
16.30 Giordana Amabili, Gabriele Sartorio, Da Augusta Praetoria ad Aosta: aspetti della produzione e utilizzo del laterizio in una città alpina


venerdì 8 marzo 2019
Università Roma Tre
Dipartimento di Architettura

DEMOLIRE, RICICLARE, REINVENTARE: casi di studio
9.00 Stefano Camporeale: presentazione poster
Silvia Aglietti, Spunti di ricerca sull’approvvigionamento e la distribuzione dei laterizi nelle sepolture in fossa di età romana
Pirjo Hamari, Recycling brick and tile in Roman Petra (Jordan)
Ljubomir Jevtović, Case study – use and reuse of ceramic building material for constructing the graves of ancient Viminacium
Marina Covolan, Tegulae fratte: tre casi di reimpiego nella prima età imperiale dalla necropoli di Cuma
Francesco Muscolino, Il riuso di laterizi a Taormina in età romana
Antonio Pizzo, Álvaro Corrales, Le pratiche del reimpiego dei mattoni nell’architettura domestica di Augusta Emerita (Mérida, Spagna)
Macarena Bustamente-Alvarez, Elena H. Sanchez Lopez, El reciclaje del material latericio en ámbito figlinario: el suburbium alfarero de Cartuja (Granada, Spain)
Oliva Rodriguez Gutierrez, Cuando nada es lo que parece. Prácticas singulares con material latericio en la construcción romana en el Valle del Guadalquivir
10.30 pausa
11.00 poster
Chair: Mirella Serlorenzi 
Carlo Persiani, De minimis: il riuso dei materiali nella manutenzione delle mura Aureliane nel XV e XVI secolo
Serena Zanetto, La seconda vita del laterizio romano in area alto adriatica: circolazione e tecniche tra VI e XI secolo
Roberto Spadea, Agnese Racheli, Riutilizzo del laterizio in Calabria: il caso della Roccelletta a Scolacium
Riccardo Consoli, Nuovi dati sulla produzione e il riuso del laterizio in Calabria dal V all’XI secolo
Michele Zampilli, Giovanni Cangi, La costruzione di due volte reali in laterizio nel Palazzo Buonaccorsi di Macerata
Fabiana Susini, Eleonora Romanò, Forme di memorie ‘materiale e immateriale’ nella Basilica di San Piero a Grado (Pi): il reimpiego del laterizio romano dal gradus all’ecclesia
Rossella Pansini, Uso e riuso di laterizi romani in una torre medievale: il caso di Via dei Montanini 16 a Siena
Marie-Ange Causarano, Il reimpiego dei laterizi romani nell’edilizia medievale a Padova
Eleonora Passa, I laterizi provenienti dalla catacomba di Santa Mustiola a Chiusi (SI): per un ipotesi di riuso
Julia Martin, From lining for canals to the dome at Hagia Sophia. Brick architecture in Imperial and Early Byzantine western Asia Minor
12.00 Riccardo Santangeli Valenzani, Daniela Esposito, Considerazioni conclusive 13.00 pausa pranzo
14.00 John Ochsendorf, Le volte “in foglio”
15.00 Paolo Vitti, La qubbat almoravide di Marrakech e le origini delle volte di mattoni in foglio

CANTIERE DI COSTRUZIONE DI UNA VOLTA IN FOGLIO
Durante i tre giorni del workshop, il Dipartimento di Architettura di Roma Tre organizzerà un laboratorio sulla costruzione di una volta in foglio dalle 9.00 alle 16.00 presso i locali di Largo Giovanni Battista Marzi, 10.

AVVISO del 22.02.2019: La partecipazione al Laboratorio prevede l’acquisizione di 2 CFU di Altre Attività Formative

Responsabile scientifico: Saverio Sturm e Gabriele Bellingeri
Docenti e Tutor: Saverio Sturm e Gabriele Bellingeri, Giorgio Ortolani, Adolfo Alonso Durà, Paolo Vitti , Adolfo Baratta

  • III Convegno internazionale “Laterizio”
  • 06.03.2019 - 08.03.2019
  • École française de Rome
    Piazza Navona, 62

    Università Roma Tre
    Dipartimento di Architettura
    Largo G. B. Marzi, 10
    Aula Adalberto Libera