Master di I livello Studi del Territorio / Environmental Humanities
a.a. 2016/2017
Direttore del Master Prof. Arch. Francesco Careri

√ą stato confermato per l‚Äôa.a. 2016/2017, presso il¬†Dipartimento di Architettura e il Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo dell‚ÄôUniversit√† degli Studi¬†Roma Tre, il Master¬†di I livello in¬†Studi del Territorio / Environmental Humanities.¬†Il Master¬†affronta le questioni relative al territorio, alla citt√† e all‚Äôambiente e promuove in Italia le¬†Environmental Humanities, campo di studio in grande espansione, attualmente tra i pi√Ļ interessanti ambiti delle scienze umane.
Il Master si articola in quattro moduli, ognuno dei quali da 6 cfu:
-¬†Citt√† e Cittadinanza/ coordinato da Federica Giardini e Dario Gentili /¬†Il modulo intende mettere a tema il rapporto tra lo spazio urbano e le forme di appartenenza che tale rapporto ha prodotto e generato.¬†Saranno messi a disposizione strumenti filosofici, politici, giuridici, sociologici, geografici, urbanistici ‚Äď affrontati attraverso un approccio comparativo degli usi e significati attribuiti dalle varie discipline ‚Äď al fine di costruire alcuni lemmi che confluiranno in un dizionario dei saperi urbani.
-¬†Istituzioni dell‚Äôambiente e del territorio/¬†coordinato da Simona Panzino /¬†I¬†diritti si delineano attraverso i processi partecipativi che precisano le istanze di una comunit√† e di un territorio, i quali esigono anche una veste giuridica. Come funziona la macchina amministrativa e quali sono i passaggi per creare un sistema di rete? Quali sono gli strumenti legislativi dei municipi, dei comuni, delle regioni? Quali sono le pratiche della mediazione sociale sul territorio, inteso come ‚Äúecosocialit√†‚ÄĚ?
- Arti, architettura e città/ coordinato da Francesco Careri e Carlotta Fioretti / Il modulo propone lezioni ed esperienze dirette quali esplorazioni urbane, realizzazione di microinfrastrutture, eventi e azioni performative di alto contenuto civico e simbolico in contesti sociali complessi. L’obiettivo è osservare criticamente i meccanismi di produzione della città attuale, esplorandone ed esprimendone le dinamiche attraverso strumenti conoscitivi e di intervento artistici e architettonici.
-¬†Rappresentare, narrare proporre l’ambiente e il territorio/ coordinato da Daniela Angelucci e Salvatore Altiero /¬†L‚Äôultimo modulo affronta i temi della bellezza naturale, della citt√† e del paesaggio attraverso lo studio delle sue rappresentazioni cinematografiche, letterarie, visive, cartografiche. Si vuole mettere in risalto l‚Äôaspetto storico e culturale della costruzione del paesaggio e dello sguardo che abbiamo su di esso. Il modulo comprende un corso di Giornalismo Ambientale, organizzato dall’associazione A Sud, che¬†fornisce strumenti di analisi, giuridici e di rappresentazione visiva per il lavoro d‚Äôinchiesta giornalistica, nonch√© strumenti di diritto ambientale, per la comprensione degli impatti ambientali determinati dalle attivit√† antropiche e dalle politiche di gestione del territorio.

Specificità dell’offerta formativa del Master è l’impegno a integrare i diversi saperi e la pluralità di competenze necessarie quando si affrontano i temi sollevati dall’abitare e operare in una dimensione territoriale, urbana, ambientale: la vocazione del corso è dunque quella di offrire una formazione che si rivolga sia ai profili delle discipline scientifiche (architettura, scienze naturali, etc.) sia a quelli delle discipline umanistiche.
Parte delle lezioni si svolgerà sul campo, visitando luoghi significativi o esplorando territori effervescenti.
Il Master √® inserito in una rete internazionale che permette l’attivazione di scambi didattici e prevede come tappa finale della formazione uno stage di sperimentazione operativa.
Chi frequenta il master ed √® iscritto all’ordine potr√† avere¬†15 crediti formativi professionali¬†(CFP)¬†riconosciuti dall’ordine presentando un attestato dell’universit√† e un’autocertificazione.
Le lezioni si svolgeranno tutti i¬†venerd√¨ pomeriggio e sabato mattina. √ą possibile l’assenza fino a 1/3 (un terzo) del numero di lezioni totali.

Scadenze
Domanda di ammissione        12 dicembre 2016
Iscrizione                                    16 gennaio 2017

Durata
il calendario definitivo è in corso di definizione.
il master inizia indicativamente dalla seconda metà di febbraio 2017 e termina a dicembre 2017

Quote di iscrizione
Master ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† 1.500 ‚ā¨
Un solo modulo ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† 400¬†‚ā¨

Info
http://www.master-territorio-environment.it/
Serena Olcuire (coordinamento)
studidelterritorio@gmail.com

Tiziana Ceriola (segreteria)
Dipartimento FILCOSPE
Via Ostiense 234, Roma
tel. 0657338338
tiziana.ceriola@uniroma3.it

  • Master I livello Studi del Territorio
  • 23.11.2016