Ricerca e formazione: nuove prospettive per il futuro.
Restauro e riqualificazione dell’architettura teatrale.
Teatri low cost energeticamente autonomi.

La Meccanica inferiore e superiore del palcoscenico.
La progettazione acustica dei teatri.

Programma
9.00 Registrazione dei partecipanti
9.15 Welcome istituzionale
Elisabetta Pallottino, Direttore Dipartimento di Architettura UniversitĂ  degli Studi Roma Tre.
9.30 Paolo Desideri Studio ABDR Architetti Ass. / Dip. di Architettura UniversitĂ  degli Studi Roma Tre, Il progetto del nuovo Teatro dell’Opera di Firenze: aggiornamento tipologico e sperimentazione di tecnologie e materiali.
10.10 Michele Beccu Studio ABDR Architetti Ass. / Dip. di Architettura UniversitĂ  degli Studi Roma Tre, Il progetto del nuovo Teatro Margherita di Bari: aggiornamento tipologico e sperimentazione di tecnologie e materiali.
10.40 Luca Ruzza OpenLab Company, Teatri temporanei, flessibili ed energicamente autonomi. Il caso del “Theatre Box”.
11.20 Giorgio PalĂą Studio Arkpabi, Architettura e musica: una possibile armonia.
12.00 Riccardo Tomassone Serapid Group Italia, La macchina scenica teatrale. Il graticcio mobile
12.20 Said Lounis Ceo Serapid Group, Idee per applicazioni architettoniche (Intervento in lingua inglese)
13.00 Inizio pausa pranzo / 13.45 Fine pausa pranzo
14.00 A J Weissbard Lighting Designer, La scelta di soluzioni illuminotecniche moderne per installazioni temporanee: vantaggi e svantaggi dell’utilizzo di tecnologie LED nell’illuminazione di eventi, mostre, installazioni, teatro ed opera.
14.40 Eleonora Strada Studio Architetturacustica, La progettazione acustica di supporto alle scelte architettoniche dimensionali dei teatri e degli auditorium. I segreti del restauro acustico dei teatri. Le forme e e le dimensioni dei teatri per la resa acustica ottimale.
15.40 Paolo Trovato (CEO Decima SRL) La progettazione di teatri e auditorium in funzione delle diverse caratteristiche tipologiche: flessibilitĂ  e multifunzionalitĂ .
Moderatore: Eleonora Strada
16.10 TAVOLA ROTONDA
Il restauro filologico. Il progetto come ripensamento degli edifici teatrali. Ma quale progetto per quale idea di teatro?
Introduce e modera: Santi Centineo Ricercatore ICAR/16-Architettura degli Interni, Politecnico di Bari.
Partecipano: Claudio Cantele Architetto. Direttore allestimenti scenici Fondazione Teatro Stabile Torino); Giancarlo Battista e Marco Grimaldi Studio Battista Associati; Marina Gariboldi Architetto; Alessandro Pergoli Campanelli Architetto; Paolo Miccichè Regista e Visual Design.
18.00 Conclusione e dibattito
18.30 Registrazione dei partecipanti CHECK/OUT

La partecipazione all’evento riconosce agli architetti iscritti ad un Ordine d’Italia n. 6 crediti formativi (Codice identificativo ARRM 1253)
Prenotazione obbligatoria online: http://www.architettiroma.it/formazione

  • Simposio
  • 01.12.2016
  • ore 9.00-18.00
    aula Libera
    Dipartimento di Architettura
    Via Aldo Manuzio, 68L
    Roma