In occasione dell’Assemblea nazionale della Società Italiana di Tecnologia dell’Architettura (SITdA) tenutasi a Firenze lo scorso 14 giugno, è stato premiato il vincitore del Concorso di progettazione “Re-Live 2019”.

Il concorso, che ha visto partecipare 16 team di progettazione provenienti da 17 Scuole di Architettura italiane, riguardava la riqualificazione del comparto urbano prossimo alla Stazione Rogoredo, nell’area sud-est di Milano.

Il progetto vincitore è stato quello del gruppo Roma Tre & Sapienza.

Per il Dipartimento di Architettura di Roma Tre hanno partecipato Emma Allegretti, Adolfo F. L. Baratta (Capogruppo), Laura Calcagnini, Luigia Capristo, Fabrizio Finucci, Antonio Magarò, Annalisa Metta e Valerio Palmieri; per Sapienza hanno partecipato Paola Altamura, Michele Bianchi, Marilisa Cellurale, Paolo Civiero, Carola Clemente (Capogruppo), Remo Fabrizi, Alfonso Giancotti e Federico Macchi.

La Giuria ha premiato il progetto per “la multidisciplinarietĂ  dell’approccio, la complessitĂ  della strategia delineata finalizzata a garantire l’efficacia della rigenerazione e la sua fattibilitĂ  economico-finanziaria. Il progetto dimostra una congruenza formale rispetto agli obiettivi di ricucitura del tessuto urbano”.

Tutti i progetti sono stati in mostra presso il MADExpo2019 e presso la sede milanese di Enpam Real Estate, nel rinnovato quartiere Garibaldi Repubblica di Milano. Il Premio è stato dedicato alla memoria di Anna Mangiarotti.

  • Vincitori di concorso di progettazione
  • 20.06.2019