Il campo trincerato di Roma

20190301_Campo_trincerato_2

 

Il processo di dismissione dei forti del campo trincerato di Roma, che ha avuto un nuovo impulso a partire dal 2009, ha rinnovato l’interesse nei confronti di un patrimonio storico che è insieme architettonico e paesaggistico, stanti le notevoli dimensioni dei compendi, in relazione al tessuto urbano. Da qualche anno, il Dipartimento, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Roma e l’Associazione di Promozione Sociale Progetto Forti, sta redigendo un Manuale del recupero, nell’ambito della ricerca di cui sono responsabili Elisabetta Pallottino e Giovanna Spadafora. La ricerca interdisciplinare messa in atto ha come obiettivo quello di proporre una metodologia di analisi e conoscenza finalizzata alla definizione di protocolli di intervento, in grado di indirizzare ogni processo futuro di recupero e rifunzionalizzazione di queste strutture militari nella direzione prioritaria di massima salvaguardia della loro identità architettonico-paesaggistica.

 

Programma del Laboratorio