Laboratori di laurea

I Laboratori di Laurea sono liberamente proposti da gruppi di docenti del Dipartimento che intendano lavorare insieme su specifiche tematiche disciplinari e/o aree di intervento di particolare interesse e hanno, preferibilmente, carattere interdisciplinare.

In coerenza con gli indirizzi contenuti nella legge 240/2010, i Laboratori, sono uno dei luoghi principali di convergenza tra didattica e ricerca, favorendo un continuo e proficuo travaso di apporti culturali e competenze.

A tal fine, possono far parte del Collegio, oltre ai docenti del Dipartimento di Architettura di Roma Tre anche docenti, ricercatori o dottori di ricerca provenienti da altri Dipartimenti o Scuole di Architettura italiane e straniere, facilitando e promuovendo, in tal modo, scambi culturali e forme di internazionalizzazione e collaborazione tra diverse istituzioni.

I Laboratori propongono un segmento formativo articolato e adeguato allo sviluppo delle tesi di laurea, organizzando incontri, seminari tematici, conferenze, revisioni collettive e quanto ritenuto necessario per supportare il lavoro di ricerca dei laureandi e per facilitare il confronto e la discussione fra le tesi in quel momento attive sul medesimo tema. Tali attività saranno concentrate nel secondo semestre del secondo anno delle Lauree Magistrali.

Al termine del lavoro di tesi, il Collegio dei docenti di ciascun Laboratorio di Laurea rilascia un attestato di idoneità che permette al laureando di sostenere la prova finale.

I crediti riservati alla prova finale sono acquisiti dal laureando solo dopo aver sostenuto l’esame di laurea.

Regolamento iscrizione ai Laboratori di laurea A.A. 2016/2017

Modulo di preiscrizione

Modulo di autocertificazione e conferma iscrizione

 

Avviso: La prenotazione sarà effettuata dal 17 febbraio al 25 febbraio 2017 tramite email compilando e inviando il modulo di pre-iscrizione ai laboratori di laurea all’indirizzo magistrale.architettura@uniroma3.it (ad uso esclusivo per l’iscrizione ai laboratori di laurea). Lo studente potrà segnalare non più di tre laboratori in ordine di preferenza. Per la priorità di pre- iscrizione farà fede l’orario di invio della email. Al termine del periodo di preiscrizione 25 febbraio 2017 gli studenti che fossero rimasti esclusi dal laboratorio indicato come prima scelta, perché in sovrannumero, rispetto al massimo previsto da ciascun laboratorio verranno ricollocati considerando la seconda e terza scelta espressa al momento della prescrizione, sempre che vi siano posti a disposizione e sempre rispettando la priorità di prescrizione. Gli elenchi provvisori degli studenti pre-iscritti ai laboratori verranno resi pubblici entro il 1 marzo 2017 con pubblicazione nell’apposito spazio dedicato all’interno del sito del dipartimento. Gli studenti sono tenuti a dare conferma dell’iscrizione ai laboratori di laurea inviando l’apposito modulo “autocertificazione e conferma iscrizione ai laboratori di laurea” debitamente compilato all’indirizzo magistrale.architettura@uniroma3.it indicando gli esami mancanti entro il 3 marzo 2017. Gli elenchi definitivi degli studenti iscritti ai laboratori di laurea verranno resi pubblici entro il 6 marzo 2017 con pubblicazione nell’apposito spazio dedicato all’interno del sito del Dipartimento.
NB: le email inviate precedentemente non saranno prese in considerazione


Presentazione dei laboratori di laurea A.A. 2016/2017

Si comunica che verranno presentati agli studenti i Laboratori di Laurea che saranno attivati nel II semestre.
Il programma, in attesa di conferme, sarà il seguente:

Luigi Franciosini, Introduzione ai Laboratori di Laurea
Paolo Desideri, Progettare la complessità
Luigi Franciosini, Architettura e patrimonio: riconnessioni urbane
Annalisa Metta, Attraverso il GRA. Progetti nella città anulare
Simone Ombuen, Resilient City, Resilient Society
Elisabetta Pallottino, Siti archeologici, sistemi lineari naturali e infrastrutture antiche
Valerio Palmieri, Lo spazio dell’abitare
Alberto Raimondi, Building retrofitting
Michele Zampilli, Centri storici

A conclusione delle presentazioni i docenti resteranno a disposizione degli studenti per eventuali chiarimenti.