Siti archeologici, sistemi lineari naturali e infrastrutture antiche

ImgLabLaureaPallottino
Studio della genesi e progetto di valorizzazione di siti archeologici consolidati e diffusi sul territorio anche in funzione di una loro riattivazione nei contesti urbani e territoriali e di una loro fruizione turistica qualificata.

Lettura e rilievo delle strutture antiche, ricognizione delle infrastrutture e dei percorsi antichi compromessi e in fase di abbandono, geologia del territorio, studio dei sistemi produttivi, progetto di restauro archeologico e di riqualificazione territoriale. Predisposizione di strumenti utili alla tutela e al restauro del patrimonio architettonico e urbano, quali GIS, piattaforme informatiche, ecc.

Luoghi prescelti: Area archeologica Roma, AACR, Mura Aureliane, Campo trincerato di Roma, Ostia antica, Villa Adriana, Tevere, Aniene e bacino acque albule, Parco di Veio, Santa Maria di Galeria (area extraterritoriale dello Stato del Vaticano), via Clodia, aree interne (Tuscia).


Programma del Laboratorio