Marco Cremaschi
Superstrade: il ridisegno delle vie metropolitane a Roma
2013/2013 - Durata: 1 anni

Descrizione della ricerca

La crescita metropolitana non elimina la necessità di un coerente movimento intraurbano, come la maggior parte del cambiamento nei modelli di traffico effettivo coinvolge reti esistenti. A maggior ragione quando le città di espandono e riarticolano. Quindi, la ricerca intendono considerare una prima esplorazione sui grandi assi di spostamento metropolitano (da Ostia a Tivoli, per intenderci) ma nella prospettiva di una pluralità di usi.

Le conoscenze tecniche sulla progettazione e la gestione delle strade sono invece limitate principalmente alla realizzazione di nuove strade per il movimento di automobili, spesso al di fuori dei confini urbani.

La maggior parte dei finanziamenti e politiche sono inoltre destinati al potenziamento delle autostrade intercity ad alta velocità, gli elementi in genere più costosi.

Minor ricerca è stata invece rivolta alle caratteristiche urbane degli assi viari in particolare nel nuovo contesto della espansione metropolitana.

 


Altri partecipanti alla ricerca: Marco Cremaschi, Mario Cerasoli, Carlotta Fioretti