Buenos Aires presenta una forte frammentazione urbana.
Gli elementi fisici e storici che creano il mosaico urbano contemporaneo delineano quattro protagonisti di tale fenomeno: insediamenti informali (Villas Miserias), Gated Community (Barrios Cerrados),  grandi complessi popolari e grandi infrastrutture per la mobilità.
Attraverso una mappatura sul territorio di tali elementi sono stati individuati cinque mega frammenti all’interno della città, la cui presenza implica effetti negativi su tutto il territorio.
A seconda della scala di osservazione del fenomeno della frammentazione urbana si possono riscontrare effetti differenti e di conseguenza differenti obiettivi di intervento:
A scala urbana, analizzando l’intera CBA, gli effetti sono inerenti alla mobilità. Si è intervenuto ristrutturando il sistema del trasporto pubblico esistente, attraverso la creazione di zone a traffico limitato, concentriche al centro della città.
A scala locale gli effetti interessano le centralità urbane, attraverso una perdita di attrattori nella zona sud della città.
Appoggiandosi alla politica di Distretti Tematici in atto nella città, sono stati creati attrattori di nuovi servizi, germi di nuove centralità, lavorando sulle connessioni tra essi e la città.
Infine a scala micro, ovvero osservando l’elemento di frammentazione, l’Autopista Perito Moreno, gli effetti si riscontrano sulla  perdita di permeabilità, contrastata nel progetto da interventi puntuali di riqualificazione e apertura.

  • 2016.03 | Il ruolo delle infrastrutture nella ricucitura della Buenos Aires frammentata: il caso della Autopista/Avenida Perito Moreno
  • studente/iAmato Chiara
  • Relatore/i
  • Cerasoli Mario
  • Correlatore/i
  • Blanco Jorge
  • Corso di laurea
  • LM Progettazione Urbana
  • Disciplina
  • Progetto Urbano
  • Data
  • 03/03/2016
  • Anno accademico
  • 2014-2015
  • Voto
  • 110 e lode/110 e lode