La localizzazione della stazione metropolitana S. Pietro della Linea C nel parco pubblico ad ovest di Castel Sant’Angelo diventa un’opportunità per ripensare e riqualificare lo spazio e gli accessi all’area archeologica, nonché organizzare la viabilità urbana per migliorare la fruizione e la percezione della città.

L’opera infrastrutturale è concepita non solo come implementazione della viabilità e miglioramento della qualità del servizio, ma come valorizzazione dello spazio pubblico strettamente connesso alle trasformazioni della città contemporanea e, nel caso di Roma, relazionato al carattere storico del luogo.

La ricerca in accordo con la necessità di sviluppare le infrastrutture ed armonizzare i flussi urbani e turistici, si propone come “estensione” di obiettivi del Masterplan Roma 3.0 – del Dipartimento di Architettura Roma Tre – a nord della città, connettendo le due aree di intervento mediante il naturale corso del Tevere e l’attuale sviluppo del trasporto metropolitano.

L’area di progetto presenta una struttura urbana fortemente consolidata sia dalle trasformazioni degli anni ’30 del secolo scorso e della recente estensione del tessuto urbano, sia per le presenze architettoniche ed archeologiche che ne arricchiscono e rafforzano l’immagine.

Sintesi del progetto è la realizzazione di uno spazio pubblico di connessione tra le diverse funzioni culturali, infrastrutturali, pubbliche e di servizio inserite in un contesto di ritrovamenti storici di cui si propone una musealizzazione e conservazione all’interno di un percorso da noi battezzato “Corridore Adrianeo”.

  • 2017.12 | CORRIDORE ADRIANEO – Nuovo accesso al polo museale di Castel Sant’Angelo, riqualificazione delle aree circostanti e riconfigurazione degli accessi e dell’atrio della Stazione San Pietro
  • studente/iPasserini Tommaso, Rampazzi Minella Valerio
  • Relatore/i
  • Beccu Michele
  • Correlatore/i
  • Vitti Paolo, Merlo Mauro
  • Corso di laurea
  • Architettura - Progettazione Architettonica
  • Disciplina
  • Progettazione architettonica
  • Data
  • 12/09/2018
  • Anno accademico
  • 2016-2017
  • Voto
  • 110/110 e lode