Le ‘cave di tufo’ a Matera, collocate lungo l’antico percorso della via Appia,nella parte periurbana della città, ricadono nell’ area del ‘Parco della Murgia’. L’area del Parco è compromessa da degrado edilizio,idrico e del suolo con inadeguatezza della via Appia come tracciato di fruizione al Parco.Il progetto prevede sia il recupero della funzione pedonale dell’antico tracciato della via Appia rendendo a traffico limitato e deviando così la viabilità carrabile su un altro asse importante di nuova progettazione, sia la valorizzazione a destinazione agricola dell’area con depurazione delle acque a fini irrigui e disinquinamento del Torrente Gravina. Insita a queste operazione vi è una bonifica edilizia a cui fa seguito una piantumazione di uliveti e frutteti lungo il tracciato della Via Appia e una bonifica del suolo e delle acque, tramite un sistema di fitodepurazione con post trattamento. Questo, fungerebbe da supporto al depuratore assicurando un’azione tampone contro eventuali malfunzionamenti dell’impianto di depurazione preesistente. Le acque in uscita dal depuratore, non scaricherebbero più nel torrente, ma passerebbero dalle vasche di fitodepurazione. L’acqua così depurata sarà utilizzata sia per irrigare le aree agricole, sia per disinquinare il torrente gravina. L’Area del parco delle cave destinata ad uso agricolo del suolo,viene completata dalla proposta di alcune funzioni all’interno di un’ex-cava quali: un frantoio, un mercato e piccoli spazi di ristorazione e degustazione. L’intento è recuperare l’economia del posto e promuovere le filiere delle brevi distanze, dove i coltivatori possono produrre e proporre i prodotti locali.

  • 2013.11 | Il Parco delle Cave: Recupero dell'antico tracciato della via Appia e valorizzazione a destinazione agricola dell' area. Progetto di un frantoio e mercato nell'area di una ex-cava di tufo.
  • studente/iPopolizio Brunella
  • Relatore/i
  • Franciosini Luigi
  • Correlatore/i
  • Casadei Cristina
  • Corso di laurea
  • architettura - progettazione architettonica
  • Disciplina
  • progettazione architettonica
  • Data
  • 28/11/2013
  • Anno accademico
  • 2012-2013
  • Voto
  • 110/110 e lode