Lo zodiaco autunnale: le costellazioni delle Acque celesti

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-32236
Lo zodiaco autunnale: le costellazioni delle Acque celesti
Sabato 30 Ottobre 2021 il Gruppo Astrofili CDS-Hipparcos in collaborazione con il Dipartimento di Scienze di Roma Tre e con il Comune di Rocca di Cave organizza una giornata ricca di eventi.
L’attività avrà inizio alle 15.30 con l’escursione alla scogliera corallina cretacica di Rocca di Cave, Monumento Naturale della Regione Lazio, “Attraverso 100 milioni di anni”. In un percorso di circa 1 km, lungo la via Genazzano, si trovano numerosi affioramenti fossiliferi che risalgono al periodo Cretacico (circa 90 milioni di anni fa). Si tratta di resti di molluschi, spugne, coralli, appartenenti a specie in gran parte estinte alla fine del Mesozoico (65 milioni di anni fa).  Una guida esperta, con l'aiuto di disegni e schemi, consente ai visitatori il riconoscimento dei fossili e dell'antico ambiente marino, insieme all’osservazione delle forme carsiche del territorio.
 
Alle 17.30 al Planetario si svolgerà lo spettacolo dedicato alle Costellazioni e pianeti del giorno. Seguirà l’approfondimento "I cerchi di pietre e i primi calendari dell'Umanità”. Lo spettacolo, della durata di 1h, è dedicato al racconto delle prime osservazioni dell'Umanità verso la volta celeste, rivolte alla Luna e al Sole, per motivazioni connesse all’orientamento e alla misurazione del tempo. Dal VI millennio A.C., e probabilmente anche precedentemente, si diffusero le prime imponenti realizzazioni architettoniche della cosiddetta cultura megalitica. Popolazioni sparse in una vasta area, dall'Europa settentrionale all'Africa settentrionale, hanno lasciato testimonianze archeologiche, quali cerchi di pietre, menhir, dolmen. Sicuramente alcune di queste opere, come per esempio, Stonehenge, Carnac, Goseckin, Nabta, avevano precisi orientamenti astronomici, rivolti a seguire nel corso dell'anno i movimenti del Sole, della Luna e di stelle notevoli, e forse a predire il prodigioso fenomeno delle eclissi. Altre testimonianze su incisioni rupestri, dalle montagne dell'Hoggar in Algeria, alla valle del Boyne in Irlanda, ci raccontano delle prime precise osservazioni dei complessi moti della Luna e del progredire della scienza della misura del tempo.
 
Alle 21.00 si svolgerà la serata “Lo zodiaco autunnale: le costellazioni delle Acque celesti”. La serata, della durata di circa 2,5h, è dedicata al riconoscimento delle principali costellazioni e ai racconti mitologici che da loro prendono origine.  Le stelle a forma di Y che disegnano l'anfora dell'Acquario, che insieme a quelle del Capricorno, della Balena e dei Pesci, costituivano presso le civiltà mesopotamiche la cosiddetta regione delle Acque celesti, che annunciava l’arrivo delle piogge autunnali. Il racconto proseguirà poi con l’osservazione al telescopio di oggetti di “cielo profondo” tra cui l'ammasso globulare nella costellazione di Pegaso, la galassia di Andromeda, gli ammassi aperti in Cassiopea e in Auriga e l’ammasso doppio nel Perseo.
 
NOTA BENE: tutte le attività sono su prenotazione. Sopra i 12 anni, per la partecipazione è necessario essere muniti di Green Pass o di tampone negativo nelle 48 ore precedenti.
Per prenotare clicca qui  Link identifier #identifier__13249-1prenotaunposto.it/museogeopaleontologico
COSTI: escursione alla barriera corallina fossile 6 €, spettacolo al Planetario 6 €, Serata Osservativa 6 €. Combinazione di 2 attività 10 €, combinazione delle 3 attività 12 € (riduzione del 50% fino a 12 anni; ingresso gratuito per bambini fino a 7 anni e persone con disabilità).
APPUNTAMENTI: L’appuntamento per l’escursione è presso la Piazza S. Nicola, al centro del paese;
l’appuntamento lo spettacolo al Planetario è presso la sede in Via del Colle Pozzo 1, Rocca di Cave, RM; la serata osservativa si svolgerà presso la sede del Museo Geopaleontologico in Via della Rocca 1
.
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Segreteria museo: 3355827864 (solo in caso di necessità)
Email: Link identifier #identifier__191731-2museo.roccadicave@uniroma3.it; Link identifier #identifier__137190-3info.hipparcos@gmail.com
Web: Link identifier #identifier__89417-4http://host.uniroma3.it/musei/arditodesio/museo
Link identifier #identifier__125116-5Facebook
 
Link identifier #identifier__176703-1Link identifier #identifier__45596-2Link identifier #identifier__190618-3Link identifier #identifier__114968-4