Ministero della Difesa - Pubblicato il nuovo bando 2022 per ricercatori per il centro alti studi per la difesa

Il Centro Alti Studi per la Difesa ha pubblicato il nuovo bando 2022 per ricercatori per contratti di collaborazione con il dipendente Istituto di Ricerca e Analisi della Difesa (IRAD).
 
Il nuovo bando è destinato a individuare ricercatori a cui affidare, a contratto per l’anno in corso, attività di ricerca sui temi messi a concorso.
 
L’Istituto di Ricerca e Analisi della Difesa (IRAD), una delle articolazioni del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD), svolge attività di ricerca, alta formazione e analisi a carattere strategico
sui fenomeni di natura politica, economica, sociale, culturale, militare e sull'effetto dell'introduzione di nuove tecnologie in grado di determinare apprezzabili cambiamenti dello scenario
di difesa e sicurezza, contribuendo allo sviluppo della cultura e della conoscenza a favore della collettività e dell’interesse nazionale.
 
L’IRAD collabora con altri organismi della Difesa ed in consorzio con Università, imprese e industrie del settore difesa e sicurezza, agendo in sinergia con le realtà pubbliche e private, in Italia
e all’estero, che operano nel campo della ricerca scientifica, dell’analisi e dello studio. Svolge le proprie attività di ricerca su indicazioni del Ministro della Difesa, in accordo con la disciplina di
Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) e sulla base del Programma Nazionale per la Ricerca.

Link identifier #identifier__88854-1Bando
Link identifier #identifier__87915-1Link identifier #identifier__191858-2Link identifier #identifier__182266-3Link identifier #identifier__3697-4