Presentazione di volume

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-49249
Presentazione di volume
L'Associazione delle Dimore Storiche d'Italia
 
presenta il volume di Saverio Sturm
Foligno. I palazzi e la città dal Rinascimento al Neoclassico
(Perugia, Quattroemme, 2020)
 
Domenica 24 ottobre 2021 ore 17.00
Palazzo della contessa Pandolfi Elmi
via Cesare Agostini, 21, Foligno
Prenotazioni ricevibili fino max 65 posti – obbligatorio Green Pass o tampone molecolare nel rispetto della vigente normativa.
Info/contatti: umbria@adsi.it , carolina.ansidei@gmail.com


Al termine di un virtuoso processo di restauro dei principali edifici civili della città danneggiati dal sisma del 1997, il volume, grazie anche alla collaborazione interdisciplinare con il Comune di Foligno, l'Accademia Nazionale di San Luca, il Laboratorio di Rilievo e Tecnologie Digitali del Diparch diretto dal prof. Marco Canciani, restituisce la più aggiornata e completa lettura storico-critica del patrimonio dell'architettura civile dell'aristocrazia di Foligno in età moderna.
 
"Bisogna ri-scrivere la storia (di nuovo e come sempre)...  Questo è ciò ha fatto, con solidità di documentazione e finezza conoscitiva, l’autore delle ricerche qui pubblicate, dove Foligno si rivela un importante crocevia di percorsi commerciali, culturali e artistici, in un lungo arco temporale dal primo Rinascimento al Neoclassicismo. 
Lo scenario che questo volume dipinge, anche grazie al ricco e inedito apparato iconografico, realizzato con avanzate tecnologie di rilevamento e rappresentazione urbana, induce a identificare nel centro di Foligno, erroneamente e scontatamente considerato ‘provinciale’, qualità urbane, risorse economiche, energie umane e culturali proprie di una capitale dell’età moderna"
(dalla Postfazione di Francesco Cellini)


"Un libro magistrale - secondo il 'giudizio' di Joseph Connors - che racchiude in modo esemplare il tessuto edilizio di un'intera città... affascinante per l'uso dei droni nella ricostruzione dell'immagine tridimensionale della città e per il potere di fotografie di prim'ordine in bianco e nero di trasmettere l'essenza dell'architettura".

Recensito tra l'altro sul sito della Sorbona, il volume contribuisce, come ha scritto il rettore dell'Università Roma Tre, Luca Pietromarchi, "a rimettere questa bella città lì dove la colloca la tradizione: al centro del mondo".


 

Link identifier #identifier__173866-1Invito
Link identifier #identifier__154339-1Link identifier #identifier__82735-2Link identifier #identifier__142362-3Link identifier #identifier__198770-4