Si consolida la cooperazione tra il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre e UNIDROIT con la firma di un Memorandum of Understanding

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-62518
Si consolida la cooperazione tra il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre e UNIDROIT con la firma di un Memorandum of Understanding
Da diversi anni il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre ha stretto un fruttuoso rapporto di cooperazione con l’Istituto internazionale per l'unificazione del diritto privato (UNIDROIT) basato su importanti iniziative di alto valore scientifico, tra cui l’organizzazione di una lectio magistralis annuale, conferenze internazionali e la pubblicazione di un volume.
 
È nel solco di queste iniziative che il 15 novembre 2021 è stato firmato un Memorandum of Understanding tra il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre e UNIDROIT, volto a consolidare la cooperazione tra due istituzioni di eccellenza nella promozione e nell’avanzamento delle scienze giuridiche.
 
UNIDROIT, organizzazione internazionale che oggi conta 63 Stati membri e gode dello status di osservatore permanente presso l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha tra i suoi obiettivi costitutivi la modernizzazione, l’armonizzazione e il coordinamento del diritto privato, commerciale e processuale civile tra i suoi Stati membri, attraverso lo studio e la promozione di strumenti e principi di diritto uniforme.
 
Il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre, fondato nel 1995, è uno dei 15 Dipartimenti italiani risultati vincitori della selezione per “Dipartimenti di eccellenza 2018-2022” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per le scienze giuridiche. Unico tra gli atenei romani ad aver conseguito un simile riconoscimento, il Dipartimento fa dell’innovazione e della qualità della didattica e della ricerca le sue principali missioni.
 
La sottoscrizione di questo Memorandum crea le premesse per la promozione di progetti di ricerca congiunti e per l’intensificarsi dell’organizzazione di conferenze e seminari, promuovendo una sempre maggiore conoscenza del lavoro di UNIDROIT e rafforzando la ricerca scientifica e l’offerta formativa di Roma Tre nell’ambito del diritto privato uniforme, sia sostanziale, sia processuale.
 
“È con grande soddisfazione che accogliamo l’accordo appena siglato tra UNIDROIT e il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre”, ha commentato il Segretario Generale di UNIDROIT, prof. Ignacio Tirado: “Esso si inserisce perfettamente nella politica di UNIDROIT di speciale attenzione al mondo accademico e formalizza la proficua e importante cooperazione che le due parti hanno instaurato ormai da diversi anni, aprendo la strada per future iniziative comuni”.
 
Anche il prof. Antonio Carratta, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre, ha espresso la sua soddisfazione per la firma dell’accordo di intenti: “La firma del Memorandum fra UNIDROIT e il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre rappresenta un importante passo avanti per il consolidamento della collaborazione, che ormai da diversi anni le due istituzioni hanno avviato. L’impegno di entrambe è di favorire l’organizzazione di nuove iniziative, formative e di ricerca, su tematiche di comune interesse, in particolare nei settori del diritto civile e commerciale, sostanziale e processuale. Il Dipartimento conferma, attraverso la firma del Memorandum, la sua forte propensione all’innovazione e all’internazionalizzazione nella ricerca come nella didattica”.
 
Alla cerimonia per la sottoscrizione del Memorandum, che si è tenuta nella sede di UNIDROIT a Roma, hanno partecipato la prof.ssa Maria Chiara Malaguti, il prof. Ignacio Tirado e la prof.ssa Anna Veneziano (rispettivamente Presidente, Segretario Generale e Segretario Generale Aggiunto di UNIDROIT), nonché il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, prof. Antonio Carratta, insieme al collega di Dipartimento prof. Giacomo Rojas Elgueta.

Link identifier #identifier__154488-1Articolo – Corriere della Sera
 
Link identifier #identifier__69846-2Articolo – Il Messaggero
 
***
 
Cooperation between Roma Tre and UNIDROIT is strengthened with the signing of a Memorandum of Understanding
 
Roma Tre University Law Department has undertaken a fruitful cooperation with the International Institute for the Unification of Private Law (UNIDROIT) for several years, based on outstanding initiatives of a high scientific value. These include the organisation of an annual lectio magistralis, international conferences, as well as a publication.
 
Building upon these initiatives, on November 15, 2021, a Memorandum of Understanding was signed between UNIDROIT and Roma Tre Law Department, aimed at strengthening the cooperation between two leading institutions in the promotion and advancement of legal sciences.
 
The purpose of UNIDROIT, which counts 63 member states and benefits from observer status at the General Assembly of the United Nations, is the modernization, harmonization and coordination of private, commercial and civil procedural law among its member states, through the study and promotion of uniform law instruments and principles.
 
Roma Tre Law Department, founded in 1995, is one of 15 Italian law schools that were awarded the recognition of “Department of Excellence 2018-2022” by the Italian Ministry of Education, University and Research. Being the only Roman university to have achieved such recognition, it aims at promoting the finest and most innovative legal education and research.
 
The signature of this Memorandum lays the foundations to develop joint research projects and to enhance the organisation of conferences and seminars, while promoting the knowledge of UNIDROIT’s work and strengthening the scientific research and the educational offer of Roma Tre in the field of uniform private law, both substantive and procedural.
 
UNIDROIT Secretary-General, Prof. Ignacio Tirado commented, “It is with great satisfaction that we welcome the signing of this agreement by UNIDROIT and the Roma Tre Law Department. It is entirely consistent with UNIDROIT’s policy of devoting special attention to the academic world, and it formalises the fruitful and important cooperation that has been established between the two parties for several years now, paving the way for future joint initiatives”.
 
Roma Tre Law Department Director, Prof. Antonio Carratta, expressed his appreciation for the signing of the agreement, saying: “The signing of the Memorandum of Understanding between UNIDROIT and Roma Tre Law Department represents an important step towards consolidating the collaboration undertaken for several years by the two institutions. Both engage to encouraging the organization of new educational and research initiatives on topics of common interest, particularly in the areas of civil and commercial law, both substantive and procedural. Through the signing of the Memorandum, the Department confirms its strong commitment towards the innovation and internationalization of its research, as well as of its teaching”.
 
The ceremony for the signing of the Memorandum, which took place at UNIDROIT’s headquarters in Rome, was attended by Prof. Maria Chiara Malaguti, Prof. Ignacio Tirado and Prof. Anna Veneziano (UNIDROIT President, Secretary General and Deputy Secretary General, respectively), as well as by Roma Tre Law Department Director, Prof. Antonio Carratta, together with Colleague Prof. Giacomo Rojas Elgueta.

Link identifier #identifier__80268-3News Article – Corriere della Sera (Italian)
 
Link identifier #identifier__60859-4News Article – Il Messaggero (Italian)
Link identifier #identifier__97622-1Link identifier #identifier__43044-2Link identifier #identifier__64187-3Link identifier #identifier__134110-4