L’invenzione moderna del paesaggio antico della Banditaccia. Raniero Mengarelli a Cerveteri

L’invenzione moderna del paesaggio antico della Banditaccia. Raniero Mengarelli a Cerveteri

tipologia: Altri progetti nazionali
call for proposal: Fondo di finanziamento per le attività base di ricerca (ANVUR)- Avviso pubblico per il finanziamento delle attività base di ricerca, di cui all’art. 1, commi 295 e seguenti, della Legge 11.12.2016 n. 232 (GU n. 297 del 21.12.2016 – Suppl. Ordinario n. 57)
programma: fondo di finanziamento per le attività base di ricerca (ANVUR)
strumento: FFABR

abstract: La ricerca ha studiato le trasformazioni della necropoli della Banditaccia di Cerveteri nella prima metà del Novecento, quando una porzione scelta dell’antico cimitero fu trasformata in un moderno sito archeologico.
Le attività di scavo, le scelte di restauro, un’inedita modalità di accesso e la costruzione di un giardino all’interno del recinto di visita portarono alla creazione di un paesaggio antico mai esistito prima di allora: l’identità originaria del cimitero etrusco fu completamente reinventata e la Banditaccia, oggi patrimonio mondiale dell’umanità, si trasformò in uno dei luoghi dell’antico più suggestivi del Mediterraneo.

data di inizio: 01.06.2016
data di fine: 31.12.2019
durata: 42 mesi

responsabile scientifico: Paola Porretta (Università degli Studi Roma Tre)

partner:Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale

parole chiave: Banditaccia di Cerveteri; Raniero Mengarelli; siti archeologici

sito di approfondimento: Link identifier #identifier__127465-1https://edizioniquasar.it/products/76

Link identifier #identifier__32628-2Link identifier #identifier__180712-3Link identifier #identifier__148123-4Link identifier #identifier__47946-5
Pamela Moretto 17 Settembre 2020