Strategie di analisi per il progetto di valorizzazione di paesaggi culturali. Il caso del bacino delle Acque Albule

tipologia: Fondi di Ateneo

abstract: Il programma di ricerca ha previsto l’implementazione di procedure innovative di censimento, catalogazione e gestione del Patrimonio architettonico, archeologico e ambientale (paesaggi culturali) anche attraverso l’uso integrato delle diverse metodologie di rilevamento (diretto, topografico, fotogrammetrico e con laser scanner).
L’ambito territoriale oggetto della ricerca ricade nel quadrante nord-est di Roma (valle dell’Aniene). Qui, sono presenti insediamenti produttivi dedicati specialmente ad attività estrattive, manufatti di archeologia industriale, manufatti storici legati al ciclo di lavorazione del Lapis Tiburtinus e antiche preesistenze monumentali, tra cui Villa Adriana e Villa d’Este.
Nello specifico, assume particolare rilevanza l’integrazione dei diversi saperi e dei diversi strumenti di indagine, da quello geologico (finalizzato alla lettura morfologico-stratigrafica del territorio) a quello storico (legato alla lettura delle tracce antropiche) a quello del disegno (strumento- al contempo – di indagine e di restituzione e diffusione dei risultati). L’obiettivo è quello di pervenire ad una impostazione interdisciplinare della ricerca e costituire una rete di interessi a livello nazionale e internazionale, prendendo a riferimento siti omologhi.
Il programma sviluppa, quindi, nuove metodologie di analisi di sistemi territoriali complessi e soggetti a rapida trasformazione naturale e artificiale, al fine di acquisire un insieme di conoscenze che possano essere un utile supporto per azioni di rigenerazione urbana e territoriale.

data di inizio: 01.01.2016
data di fine: 31.12.2019
durata: 48 mesi

responsabile scientifico: Laura Farroni (Università degli Studi Roma Tre – Coordinatore, responsabile scientifico e tutor dottorato)
docenti e ricercatori partecipanti: Silvia Rinalduzzi; Claudio Faccenna (Scienza della Terra – Università degli Studi Roma Tre), Andrea Billi (Cnr – Igag), Luigi De Filippis (Laboratorio di Scienze della Terra “Renato Funiciello” – Università degli Studi Roma Tre), Giovanna Spadafora (Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre – 2016-2017)

partner: CNR IGAG, Dipartimento Scienze della Terra, Politecnico di Bari (consorzio dottorato)

ERC Principale – Settore: SH3; SH5; SH6; SH1, SH2, PE7, PE8, PE10

parole chiave: Bacino acque Albule, paesaggio geoculturale, rilievoLink identifier #identifier__70203-

Link identifier #identifier__17977-1Link identifier #identifier__138294-2Link identifier #identifier__157761-3Link identifier #identifier__140684-4
Pamela Moretto 04 Marzo 2021