Orizzonti di accessibilità

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-79459
Orizzonti di accessibilità
Orizzonti di accessibilità.
Azioni e processi per percorsi inclusivi


a cura di Laura Farroni, Matteo Flavio Mancini, Alessandra Carlini

23-24-25 novembre 2022 ore 15.00-19.00
Aula Libera, Dipartimento di Architettura
Via Aldo Manuzio, 68L
Convegno in presenza e on-line
Microsoft Teams | Link identifier #identifier__70313-1Link

Per gli studenti del Dipartimento di Architettura che parteciperanno all'evento è previsto il riconoscimento di 1 CFU di Link identifier #identifier__144932-2Altre Attività Formative
L'iniziativa è patrocinata da OAR - Ordine degli architetti di Roma

Nel suo ultimo libro “Svegliamoci!” Edgar Morin si interroga sulle possibili cause della crisi del pensiero e sottolinea come “La cecità nei confronti della crisi in corso è dovuta a una concezione lineare e quasi meccanicista del divenire, alla convinzione che il futuro sia prevedibile, all’ignoranza del lavoro sommerso in atto sotto la superficie del presente.”
La lunga strada condotta negli anni sul tema dell’accessibilità fino alle sollecitazioni del Design for all, le convenzioni internazionali (UN, UNESCO, ONU) e il quadro normativo più volte affinato nel contesto europeo o italiano, hanno spesso costruito l’illusione che questo bastasse a garantire la piena partecipazione di tutti.
Il presente, invece, ancora ci interroga e si apre a nuove letture che intendono l’inclusività nella cornice più ampia della costruzione di un senso di appartenenza, del benessere dell’individuo e della collettività (Agenda 2030). Lo stesso concetto di “barriera” si è allontanato dalla semplice accezione fisica aprendosi alla prospettiva bio-psico-sociale, in un’ottica relazionale e sistemica (ICF dell’OMS), mentre la Quinta Missione del PNRR unisce inclusione e coesione come strategia per la riduzione dei divari e della povertà educativa.
In questa prospettiva, le giornate del convegno vogliono offrire un luogo di confronto tra le discipline e le tematiche che gravitano nell’ambito del patrimonio architettonico e culturale - tangibile e intangibile - e indagare le relazioni e i processi che si stanno instaurando tra i diversi ambiti del sapere.
Emergono quattro aree rispetto alle quali approcci, azioni e sperimentazioni testimoniano che la strada per rendere l’inclusività parte integrante del vivere è complessa e bisognosa di reali confronti tra gli attori della trasformazione:
· L’accesso alla conoscenza attraverso politiche inclusive;
· La cultura del progetto nella trasformazione dello spazio fisico;
· L’uso di tecnologie per le fragilità e la definizione di linguaggi multimediali;
· Esperienze a confronto per la costruzione di Comunità di Pratiche (Étienne Wenger).
Garantire l’accesso alla conoscenza, in tutte le sue forme, dal sistema scolastico alle istituzioni culturali, fruire degli spazi aperti e chiusi in tutte le loro articolazioni, usare tecnologie per garantire il benessere, diventano utili strategie per creare le condizioni di una “piena ed effettiva partecipazione nella società su una base di eguaglianza con gli altri” (UN, art.1, Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, 2006).

Programma

23 novembre ore 15.00-19.00

Saluti di
Adolfo F.L. Baratta _ Vice-direttore Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Paola Magrone _ Referente per Disabilità e DSA Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Laura Farroni, Matteo Flavio Mancini, Alessandra Carlini _ Curatori Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre

Interventi di
Gabriella Cetorelli _ Responsabile progetti speciali, MiC
Elisabetta Borgia _ Responsabile ufficio educazione, formazione e ricerca, MiC
Luigi Franciosini _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Anna Osello _ Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino
Laura Farroni, Matteo Flavio Mancini, Marta Faienza _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Vincenza Ferrara _ Facoltà di Farmacia e Medicina, Sapienza Università di Roma
Teresita D’Agostino _ Liceo scientifico statale Camillo Cavour, Roma
Alessia Condò _ Presidente dell’associazione Io sono pablo e qui sto bene

24 novembre ore 15.00-19.00

Saluti di 
Anna Lisa Tota _ Prorettrice Vicaria con delega per il coordinamento delle attività di terza missione, Università degli Studi Roma Tre

Interventi di
Lorenzo Cantatore, Stefania Petrera _ Dipartimento di Scienze della Formazione MuSEd – Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” Università degli Studi Roma Tre
Laura Farroni, Paola Magrone _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Adolfo Francesco Lucio Baratta _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Alessandra Cirafici, Ornella Zerlenga, Vincenzo Cirillo, Alice Palmieri _ Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale, Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli
Massimiliano Ciammaichella, Gabriella Liva _ Dipartimento di Culture del progetto, Università Iuav di Venezia
Alfonsina Pagano _ Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale, Consiglio Nazionale delle Ricerche
Nicola Margnelli _ Cooperativa Sociale MYOSOTIS, Servizi educativi e culturali, Museo Civico di Zoologia di Roma
Eva Pietroni _ Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale, Consiglio Nazionale delle Ricerche

25 novembre ore 15.00-19.00

Saluti di 
Barbara De Angelis _ Delegata del Rettore alla disabilità, ai disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), e al supporto all'inclusione _ Università degli Studi Roma Tre
Laura Farroni _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre

Interventi di
Claudia Sabatano _ Dirigente scolastico, Liceo scientifico statale Camillo Cavour, Roma
Michele Beccu _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre
Marco Guerra _ Docente e consulente per la differenziazione didattica
Filippo Camerota _ Direttore scientifico, Museo Galileo, Istituto e Museo di Storia della Scienza
Alessandra Pagliano _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi di Napoli Federico II
Anna Maria Marras _ Dipartimento Studi Storici, Università degli Studi di Torino
Alessandra Carlini _ Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre

Link identifier #identifier__125352-3Programma
Link identifier #identifier__65794-1Link identifier #identifier__28668-2Link identifier #identifier__77502-3Link identifier #identifier__144170-4